la propaganda fascista

Mussolini non solo fu un feroce dittatore, ma instaurando un terribile regime totalitario, basò il suo potere sulla propaganda: da una parte eliminava chiunque dissentisse, dall’altra diffondeva ideologie false e che lo facessero apparire come il “migliore degli italiani” per garantire un vasto consenso.

Utilizzò abilmente la radio, i giornali e la pubblilcità.

Qui per scaricare la presentazione sulla propaganda durante il fascismo: propaganda fascista

Precedente Mussolini e il fascismo Successivo l'ascesa del Nazismo e Adolf Hitler